Adamello: progetto ADA270, il futuro tra i ghiacci del passato

Adamello 270 è il progetto ideato dai ricercatori dell'Università di Milano per studiare 300 anni di storia climatica italiana.

Adamello

Il progetto Adamello 270 è nato circa 2 anni fa dall’idea del Professore Maggi unita all’esperienza alpinistica di Lino Zani e alle conoscenze dei fenomeni naturali di Luca Albertelli e Gregorio Mannucci. L’avventura, iniziata il 6 aprile 2021 con la costruzione del campo base, ha consentito l’estrazione di una “carota” di ghiaccio alla profondità di 270 metri. Le analisi sui campioni recuperati permetteranno di ricostruire gli ultimi 200-300 anni della storia ambientale dell’area alpina.

Alla fine del XIX secolo la superficie del ghiacciaio era superiore ai 3000 ettari e oggi si aggira intorno i 1630 ettari. Nel corso degli anni le informazioni stanno scomparendo. Attraverso gli strumenti radar è stata così ricostruita una mappa tridimensionale dell’Adamello. Questo ha permesso d’individuare il punto di massima profondità al di sotto dei ghiacci. ADA270 è diventato così una realtà. Per oltre un mese i ricercatori hanno lavorato a più di 3000 metri di quota. Oggi, dai campioni archiviati, possono avere inizio gli studi sui ghiacci più antichi d’Italia.

L’estrazione più preziosa risale al 2019 avvenuta in Antartide dove studi sulla morfologia della terra hanno permesso l’estrazione di una carota di ghiaccio alla profondità di 2.730 metri. Questo consente oggi di poter effettuare studi sulle condizioni climatiche della terra di 800mila anni fa. Ma nel futuro saranno avviati progetti ancora più ambizioni nell’intento di ottenere campioni di ghiaccio che risalgono a 1,5 milioni di anni fa.

2 Commenti

  1. E’ impressionante il “calo” dei nevai. Confrontare le foto di pochi decenni fa…ne ho viste alcune di un ghiacciaio in Germania.Speriamo in un (nostro) repentino cambio di rotta. Buona giornata.

    • Ciao Elisabetta e grazie del commento! Da come dicono temo che difficilmente si possa cambiare rotta ormai, speriamo bene! buona serata!

Racconta la tua esperienza in questo luogo