Navajo Nation: un viaggio alla scoperta dei nativi americani

Viaggio nelle riserve della Navajo Nation. Un percorso che attraversa l'Arizona, lo Utah e il Nuovo Messico nel cuore degli Stati Uniti d'America (USA)

Navajo Nation
Il ritratto di una bambina Navajo

La Navajo Nation è nata il 1° giugno 1868 con la sottoscrizione del trattato tra USA e Navajo e si estende per 65.000 km tra Arizona, New Mexico e Utah. Oggi i residenti della riserva sono 160.000. Il territorio è ricco di petrolio, carbone, uranio, oro e argento e queste risorse costituiscono la maggiore fonte di entrate. La nazione ha un proprio corpo di poizia, gestisce la prima università indiana e stampa un settimanale in inglese il Navajo Times. In tutta la riserva sono banditi gli alcolici ma hanno un ricco calendario di eventi tra fiere, balli, parate, concerti, elezioni di miss, esibizioni gastronomiche, artigianali e l’immancabile indian rodeo.

Navajo Nation
Monument Valley

MONUMENT VALLEY

Navajo Nation
Monument Valley

È quasi impossibile descrivere questo luogo magico. È emozionante dopo ore di guida nel vuoto del deserto affacciarsi dal belvedere sulle Mittens e sulla Merrick Butte, il trio di monoliti più famoso del mondo. Questo parco della Navajo Nation si estende per 12.000 km quadrati. Nel Visitor Center si trovano museo, ristorante ed emporio; da qui inizia la scenic driver a pagamento, sterrata e non molto agevole che si addentra per 26 km nella valle (aperta da maggio a settembre e da ottobra ad aprile è consigliata la guida in jeep o a cavallo con gli operatori navajo)

Navajo Nation
Canyon de Chelly

CANYON DE CHELLY

Navajo Nation
Canyon de Chelly

È un ambiente suggestivo nel nord-est dell’Arizona dove si fondono aspetti naturalistici e storici, ci sono boschetti di pioppi e piccole fattorie Navajo. Gli Anasazi abitarono il canyon fino al 1300 d.C. e a essi si deve la costruzione dei villaggi addossati alle pareti rocciose. Nel punto più profondo le pareti arrivano a 400m proprio dove si innalza il monolito più alto, lo Spider Rock dimora della divinità Donna Ragno. Oggi in questo canyon i Navajo sono tornati a vivere in armonia con la natura com’è nel loro credo e proprio in queste terre nel 1942 Ansel Adams realizzò uno straordinario servizio fotografico in bianco e nero.

Annunci

Commenta per primo

Rispondi